I big data a supporto di un’idea di business: scopriamo la startup innovativa EcosoftWhere

I big data, e ancora di più gli open data, sono uno strumento estremamente prezioso tanto per le pubbliche amministrazioni, che possono migliorare le loro politiche pubbliche (cosiddette “data-driven policies”), quanto per startup e imprese innovative, che attraverso un uso efficace di essi possono elaborare business model estremamente interessanti. È convinta di questo “EcosoftWhere”, startup Leggi di piùI big data a supporto di un’idea di business: scopriamo la startup innovativa EcosoftWhere[…]

Startup weekend Lecce 2019: l’edizione della “svolta”. Intervista a Salvatore Modeo

“Startup weekend” è un format di successo a livello globale, ma la sua versione salentina si sta ritagliando uno spazio di grande interesse nel panorama dell’innovazione del Mezzogiorno, ed il merito è in larga parte di Salvatore Modeo e del suo team. ,Salvatore è un ingegnere salentino e innovatore protagonista di diversi progetti in questo Leggi di piùStartup weekend Lecce 2019: l’edizione della “svolta”. Intervista a Salvatore Modeo[…]

IorT…o “hai orti”? Una startup salentina tra i vincitori di “DigithON”

Il nome nasce da un gioco di parole: “IoT” e “orti”. Il risultato, “hai orti?”, lascia intravedere il business model di questa interessante startup, che scommette su uno dei connubi del momento: nuove tecnologie e agricoltura. Un’idea che convince, tanto da essersi aggiudicata il “Premio Acquedotto Pugliese” in occasione della recente maratona digitale “DigithON”, che Leggi di piùIorT…o “hai orti”? Una startup salentina tra i vincitori di “DigithON”[…]

FAST Academy: al via la Call for Masters per la creazione di una community di educatori

FAST Academy mira a contrastare il disagio giovanile e il fenomeno della dispersione scolastica nella Provincia di Brindisi attraverso la sperimentazione di modelli di apprendimento innovativi che stimolino l’emersione del talento e della creatività dei giovani nella fascia di età 11 – 17 anni attraverso percorsi educativi interdisciplinari di edutainment, attività laboratoriali e collaborative, ambienti Leggi di piùFAST Academy: al via la Call for Masters per la creazione di una community di educatori[…]

IAHsummer2019: il festival di rigenerazione urbana sul mare di Lecce

Da oggi al 7 Agosto cento giovani architetti da tutto il mondo portano in città un mare di idee per riattivare la marina leccese di San Cataldo e il suo ostello Tutto pronto per il fischio d’inizio di IAHsummer2019, il festival internazionale di architettura e rigenerazione urbana promosso da Archistart  che dal 1 al 7 Leggi di piùIAHsummer2019: il festival di rigenerazione urbana sul mare di Lecce[…]

PoolZ, car‑pooling studentesco

Arriva la piattaforma digitale di car‑pooling nata dalla collaborazione tra Zemove e gli studenti dell’Istituto Tecnico Olivetti in un percorso di alternanza scuola‑lavoro Il team di Zemove è costantemente impegnato nel supportare l’ autoimprenditorialità e la formazione quali elementi di sviluppo per contrastare le disparità sociali. Attraverso la collaborazione con l’Istituto Tecnico Olivetti di Lecce, ha sviluppato un progetto in grado di offrire ad alcuni studenti meritevoli la possibilità che un’esperienza di alternanza scuola‑lavoro si trasformi in un vero e proprio inserimento aziendale. Come? Con un’idea che mette l’innovazione al servizio delle esigenze quotidiane. Era in pieno svolgimento la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2018 patrocinata dal Comune, quando gli alunni della 4^ A‑SIA dell’Olivetti esprimevano il desiderio di avviare un percorso di alternanza con noi. Ed è così che è nata PoolZ , la piattaforma digitale di car‑pooling che permette di condividere l’auto mettendo in contatto chi cerca un passaggio con chi lo offre. Poolz aiuterà negli spostamenti tutti coloro che ogni giorno devono raggiungere la scuola, l’università, il posto di lavoro o anche un singolo evento e non sempre riescono a conciliare le proprie esigenze con il trasporto pubblico o con quello privato a pagamento. La piattaforma di Zemove offre una valida alternativa, perché facilita e incentiva la vecchia pratica dei “passaggi” , notoriamente in uso nei paesi soprattutto tra giovani e giovanissimi, che è un modo intelligente ed economico di spostarsi all’insegna della condivisione e della socialità . PoolZ, inoltre, è una soluzione che genera notevoli vantaggi ambientali alle comunità che la adottano, perché riesce a ridurre e ottimizzare il lusso di auto private che molto spesso viaggiano con una sola persona a bordo. Meno auto vuol dire infatti meno emissioni nocive, meno Co2 , ma anche meno trafico e meno rischi sulle strade. Il suo funzionamento è semplice, basta uno smartphone e la registrazione sulla piattaforma: chi cerca il passaggio potrà prenotare corse occasionali o piccoli abbonamenti per muoversi verso la propria destinazione. In cambio, chi offrirà il passaggio riceverà una piccola ricompensa in denaro. Per far sì che questo progetto possa diventare realtà è stato attivato un crowdfunding su Eppela. Grazie alla raccolti fondi potremo effettuare ulteriori investimenti per sviluppare il progetto. Le nuove risorse saranno destinate principalmente alla realizzazione della piattaforma web e ad attività di marketing digitale per attivare il progetto pilota nella provincia di Lecce. Come nasce questo progetto. Guarda le Slide Per saperne di più, si terrà Leggi di piùPoolZ, car‑pooling studentesco[…]

Alberto Fachechi e l’intelligenza artificiale che “apprende nel sonno”

La notte schiarisce le idee…anche all’intelligenza artificiale! Alberto Fachechi racconta a CM la sua ultima ricerca Nata come disciplina scientifica, l’intelligenza artificiale è uscita da tempo dalle aule universitarie e di laboratorio, diventando una grande opportunità tecnologica in grado di aprire scenari inediti per cittadini e imprese. Sentiamo sempre più parlare di deep learning, reti Leggi di piùAlberto Fachechi e l’intelligenza artificiale che “apprende nel sonno”[…]

InnovationCamp2019

#InnovationCamp2019 al Museo di Storia Naturale del Salento Nei giorni 22 e 23 Febbraio, al Museo di Storia Naturale del Salento di Calimera, si terrà una competizione di idee, un hackaton, riservato agli studenti di scuola media superiore inseriti nel programma di iniziative di JAItalia. Il Museo di Calimera, nell’ambito di un processo di rinnovamento Leggi di piùInnovationCamp2019[…]

Innovativi ed ecosostenibili: gli occhiali salentini di Ferilli Eyewear con Sikalindi

Per un fare un occhiale ci vuole il legno…d’ulivo e il fico d’india!   Cristiano Ferilli è un creativo ortottista di Giuliano di Lecce che ha avuto una splendida idea: impiegare l’innovativo ed ecosostenibile Sikalindi® (fico d’india in lingua Grika) per il design della sua prima linea di occhiali dalla forte identità salentina. Per chi Leggi di piùInnovativi ed ecosostenibili: gli occhiali salentini di Ferilli Eyewear con Sikalindi[…]

Matera-Basilicata 2019: la città dei Sassi pronta a splendere di cultura

La Capitale Europea della Cultura mette in primo piano partecipazione e cittadinanza attiva, come nel progetto Lumen Socialight – i cittadini si fanno luce Dopo 4 anni dalla sua candidatura, il suggestivo capoluogo lucano si prepara a quella che sarà certamente una delle annate più importanti della sua storia: il 2019. Era il 17 ottobre Leggi di piùMatera-Basilicata 2019: la città dei Sassi pronta a splendere di cultura[…]

“MyLibretto”: il compagno di studi ideale

Continua la crescita dell’app dell’ingegnere salentino Lorenzo Greco Lo smartphone è probabilmente la più importante rivoluzione in ambito tecnologico dell’ultimo decennio. Dispositivo polifunzionale che, per la sua semplicità e comodità, finisce per essere parte integrante delle nostre vite. Migliaia sono le applicazioni che accompagnano ognuno di noi durante la giornata. Oggi parleremo di app con Leggi di più“MyLibretto”: il compagno di studi ideale[…]

Una serata di stimoli e un libro da leggere per non essere…”i rassegnati”

“Qual è il tuo sogno?” se lo è chiesto Tommaso Labate nel suo ultimo libro i “Rassegnati” e se lo sono chiesto anche i partecipanti a #innovarecon di mercoledì 14 novembre, storico format ideato da Italiacamp e che consente ai soci e non di confrontarsi con personaggi noti che si sono contraddistinti sui temi che Leggi di piùUna serata di stimoli e un libro da leggere per non essere…”i rassegnati”[…]

Binario Zero, un hub di comunità per Masseria Tagliatelle

INTERVISTA A GIACOMO POTI’ Siamo orgogliosi di dedicare uno spazio sul nostro blog ad un altro innovatore del network di Caratteri Mobili. Giacomo Potì, è un ingegnere-architetto leccese e presidente di Archistart, una delle realtà più dinamiche nel panorama dell’innovazione locale e, ormai, anche nazionale. Come vi abbiamo raccontato dalla nostra pagina FB, Giacomo è Leggi di piùBinario Zero, un hub di comunità per Masseria Tagliatelle[…]

L’ennesima vittima del “Gattopardo”: l’economia collaborativa

Sotto la cortina fumogena della perenne campagna elettorale che ammanta il dibattito politico italiano, e aggroviglia i suoi leader in un circolo virtuoso nel quale i problemi vengono urlati per non essere affrontati, ci sono le istituzioni legislative del Paese. I veri (o presunti tali) centri decisionali, scanditi da una miriade di adempimenti e scadenze Leggi di piùL’ennesima vittima del “Gattopardo”: l’economia collaborativa[…]