InnovAzioni: il 27 dicembre comincia l’avventura di Caratteri Mobili

Caratteri Mobili nasce dall’incontro di giovani salentini, che decidono di condividere esperienze e competenze su una piattaforma web e social in grado di riconnettere più generazioni: www.caratterimobili.org.
La parola d’ordine è “innovazione”, che viene declinata in quattro categorie fondamentali: cultura, economia, politica e società.
Questa piattaforma ospiterà contenuti (“buone pratiche e nuove frontiere di sperimentazione”), che potranno esser elaborati da uno o più componenti del team, raccolti sul web, o frutto di un’interazione con il target giovanile di riferimento, favorita da un uso propositivo delle nuove tecnologie del web.
Questi contenuti, veicolati e discussi con gli attori del territorio, attraverso una serie di iniziative online e offline, si trasformeranno in altrettante proposte utili alla crescita culturale, economica, politica e sociale del territorio.
“InnovAzioni” rappresenta il primo passo di questo percorso. Un cocktail meeting sobrio e giovanile, con 2 tavoli tematici e numerosi guest.

15585367_1625914231044350_7616666455583899920_oTavolo 1 – CITTADINANZA ATTIVA E DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA
Il gruppo di lavoro di CM discuterà di cittadinanza attiva e democrazia partecipativa, sotto diversi punti di vista, con:
Alessandro Delli Noci (Delegato ANCI all’innovazione tecnologica) – Open data Lecce e Primarie delle Idee
Stefano Minerva (Sindaco di Gallipoli) – “La risvolta” e i comitati di quartiere nella città di Gallipoli
Roberto Paladini (CulturAmbiente Group) – Cittadinanza attiva e ciclo dei rifiuti. La compostiera di comunità di Melpignano

Tavolo 2 – AGRICOLTURA E INNOVAZIONE
Il gruppo di lavoro di CM discuterà delle prospettive dell’industria agricola nel Salento, come opportunità per lo sviluppo economico del territorio e per l’occupazione giovanile, con:
Antonio Pascali – Coldiretti Giovani Impresa Lecce
La startup Foodiness
La cooperativa agricola Karadrà
LUNA_Laboratorio rurale
Il coworking agricolo Staiterraterra

Entrambi i tavoli produrranno un report, che conterrà una proposta di innovazione da consegnare agli ospiti presenti.